Guida al Tour del Monte Bianco


3 nazioni
7 valli
12 tappe
170 chilometri
10.000 metri di dislivello

mappa del Tour del Monte BiancoEcco alcuni dei numeri di quello che è riconosciuto come uno dei più bei trekking d’Europa e del mondo. Un fantastico giro intorno alla maggiore vetta delle Alpi, il Tour del Monte Bianco conduce chi lo percorre al cospetto dei ghiacciai e delle guglie del maestoso massiccio, attraverso vallate e valichi, lungo un percorso segnalato sempre in maniera precisa ed accurata.

Numerosi rifugi e campeggi accolgono i molti escursionisti (randonneurs, in francese) che lo affrontano, diventando luogo di incontro fra persone di ogni età e provenienza. Nelle cittadine più grandi si può, in alternativa, scegliere di soggiornare in uno dei numerosi alberghi e concedersi qualche agio in più. Lungo i sentieri, in particolar modo lontano dalle mete più turistiche, si ha spesso l’opportunità di vivere l’esperienza in completa solitudine e di assaporarne ogni aspetto con tranquillità, nonché di venire in contatto con la fauna alpina del massiccio del Monte Bianco. Nei medi o grandi centri dei fondivalle, invece, l’impatto con la “civiltà” permette di apprezzare ancora di più le emozioni che questo trekking sa concedere.

Le molte varianti a quello che è l’itinerario ufficiale ne permettono una minima personalizzazione, anche se la maggior parte dei trekker che lo affrontano preferisce non concedersi divagazioni, rimanendo sui sentieri indicati e rimandando ad un’altra visita le deviazioni mancate. Non passerà molto tempo, infatti, che chi avrà completato il TMB si chiederà “e perchè non ancora?”.

sentiero del Tour del Monte BiancoQuesto sito si propone di aiutare chi sta pensando di affrontare il Tour du Mont Blanc con indicazioni e consigli per potersi organizzare al meglio; le informazioni sono raccolte dai vari siti sull’argomento, per lo più in lingua straniera, e da esperienze dirette. Chi volesse chiedere ulteriori informazioni, segnalare variazioni o suggerire modifiche, può utilizzare il modulo nella pagina dei contatti o inviare una mail a ti.oc1508507836naibe1508507836tnomr1508507836uot@l1508507836iam1508507836. E per essere sempre aggiornati con le ultime notizie dal tour, è anche possibile seguire la pagina facebook di questo sito.

Il Tour del Monte Bianco è, per gli amanti del trekking, un’avventura da affrontare almeno una volta nella vita. E per una volta che siamo fortunati ad averlo “in casa”, non esistono scusanti per non afferrare zaino e mappa e mettersi in cammino…


Commenti

homepage — 29 commenti

  1. Buongiorno, non avendo il tempo per fare il giro completo (ho a disposizione 6 giorni) potete suggerirmi un percorso partendo da una località raggiungibile con i mezzi pubblici? Grazie

    • Buongiorno,
      con così pochi giorni a disposizione suggerisco di farne metà, partendo da Chamonix (raggiungibile in pullman o in funivia da Courmayeur) con arrivo in Italia.

  2. Sono uno scout di Prato, faccio parte di un noviziato, e come route estiva avremmo pensato all’anello del monte bianco. Essendo che non tutti di noi sono in ottima forma fisica, vorremmo fare un percorso con tappe non troppo lunghe. Sapreste consigliarcene uno? Abbiamo a disposizione 7 giorni. Grazie dell’aiuto,
    Lorenzo.

    • Buongiorno, visto che non tutti siete in ottima forma fisica, suggerirei di non cercare di affrontare tutto il tour ma di limitarsi a esplorarne la parte italiana, val veny e val ferret

  3. Buongiorno,
    ho già percorso questo splendido itinerario da Courmayeur a Chamonix nel 2010. Vorrei riprovare questo agosto, ma in senso inverso: tappa 12, 11, 10 …
    Cormayeur, Rifugio Elisabetta, Les Houches … Chamonix.
    Cosa ne pensate? E’molto pensante? E’ ben segnalato?
    Vi ringrazio per i suggerimenti.
    Cordiali saluti.
    Vittoria e Luca

    • Buongiorno,
      se già avete percorso metà tour, la restante metà è la prosecuzione logica e già sapete cosa aspettarvi in termini di segnaletica e difficoltà.
      Il mio consiglio è quello di procedere senza indugi!
      un caro saluto

  4. Hi friend
    How are you today? I’m Cari from China. I have been France , Switzerland , and Italy when i travel by bike. I very like outdoors travel . I hiking Himalaya EBC with my friend and my dog harry in autumn 2016.
    I plan a private formula Tour de Mont Blanc may be 10days maximum 12 people. so I need a guide friend cooperation , I wandered whether you would help me , if you help me or recommended friends please let me know, Many thanks : )
    Looking forward to your news soon : )
    BEST WISHES
    Cari

  5. Ciao. Volevo chiedere se ci sono restrizioni per fare il tour col cane. Volevo anche sapere se ci sono sentieri molto esposti o ferrate sul sentiero principale. Grazie

  6. Buongiorno,
    quest’estate io e il mio ragazzo abbiamo in programma di fare il Tour del Monte Bianco. Abbiamo soltanto 12 giorni a disposizione e nessuna voglia di accorciare il percorso con bus o funivie. Premetto che abbiamo entrambi una buona resistenza fisica e siamo abituati a fatica e percorsi lunghi. secondo voi è fattibile nel tempo che abbiamo a disposizione? Grazie.

  7. Buona giornata,
    gentilmente vorrei sapere:
    ho 69 anni e buona salute posso fare questo tour;
    che costo complessivo;
    particolarmente se si formano dei gruppi per camminare con una discreta vicinanza;
    il periodo dell’anno migliore per il clima.
    Grazie
    Felice Di Iorio

    • Il tour è fattibile a tutti, purché in buona condizione fisica. Per indicazioni di tour organizzati dovete però fare una ricerca su internet, in quanto non saprei cosa consigliare. Luglio e agosto sono i mesi migliori per affrontarlo.

  8. Ciao,
    sono tornata il 25 agosto 2016 e ho impiegato 9 giorni per fare il tour completo senza fare varianti!!!! e completamente sola, con tenda e sacco a pelo… :-) una esperienza unica… faticosa a tratti .. ma grazie al tempo meraviglioso ho avuto la possibilità di godermi le montagne in tutto il loro splendore…:-)

    • ho fatto il tour monte rosa il tour del cervino e ora …nel 2017 vorrei fare il tour monte bianco puoi darmi qualche dritta ? tipo di percorso lunghezza tappe …la piu difficile ?peso dello zaino ? grazie .Alex Follis Gressoney St Jean.

      • Buongiorno, navigando sul sito può trovare le risposte alle sue domande. Rispetto ai percorsi da lei citati, il TMB è probabilmente più facile ma sicuramente altrettanto affascinante. Buon TMB!

    • Prima di tutto complimenti.
      Ho in progetto il TMB nell’estate 2017 (in 10 tappe). Ho intenzione di farlo in solitario, utilizzando al max la possibilità di campeggiare. So che il campeggio libero è vietato e quindi mi piacerebbe sapere quali campeggi hai utilizzato e se hai potuto bivaccare presso i rifugi incontrati. Ho percorso il GR20 senza molte difficoltà … anche se sono passati 5 anni e i miei 65 anni cominciano ad appesantire lo zaino. Comunque anno scorso ha fatto il Selvaggio Blu … e non demordo.
      Ciao e grazie per tutte le dritte che potrai fornirmi. Marco

      • Ciao Marco,
        tendenzialmente si riesce sempre a sostare nei campeggi a fondo valle o nelle aree apposite, indicati nel sito. le eventuali notti in “quota” dipendono dalle tappe programmate. Puoi scrivermi una mail in privato per ulteriori informazioni.
        buon TMB!

    • Buongiorno, mi chiamo Melissa e vorrei fare anche io il tour da sola, anzi… col mio cagnolone. L’unica paura che ho sono i tratti molto esposti o le ferrate. Col cane è molto pericoloso. Che dici? Ci sono tratti del genere?

      • Salve, non ci dono tratti particolarmente esposti. Ci sono solo un paio di passaggi attrezzati con scalette metalliche, eventualmente bypassabili con una deviazione dal percorso principale.
        Le consiglio poi dicontartare le struttura presso cui pensa di soggiornare per capire la loro disponibilità ad accogliere il suo cane.
        Buon tmb!!

  9. Sono tornata il 9 agosto dal TMB, organizzato dal Cai Asti ed al quale abbiamo partecipato in quattro soci del Cai Savona (totale 15 partecipanti).
    Bellissima ed emozionante esperienza, in ambiente affascinante e suggestivo.
    Le varianti impegnative e lunghe, hanno contribuito a rendere questo trekking sicuramente indimenticabile!
    Ottima la compagnia!!

  10. Buongiorno,
    ho completato da qualche giorno il tour , facendo varianti impegnative e sicuramente non sempre facili .
    La più complessa e’ stata al col de Fours , dove neve, grandine e nebbia rendevano difficoltoso procedere e trovare le tracce del percorso .
    Ringrazio di cuore Francoiss e Jean , due splendidi ragazzi di Lyon, a cui io e la mia amica dobbiamo tantissimo , poiché ci hanno aiutato a scendere a valle sulla neve e raggiungere incolumi il rifugio de mottets.
    Eternamente grate , a loro i nostri ringraziamenti di cuore.

    Silvia e Silvia

  11. Buon giorno, chiedo cortesemente informazioni, punti d’appoggio per effettuare il Trekking tra la fine di agosto e i primi di settembre.
    Grazie Germana

    • Buongiorno,
      il tour è modulabile sulle proprie esigenze ed esperienza in montagna. Sul sito può trovare una possibile indicazione delle tappe e dei rifugi presso cui alloggiare. L’ultima settimana di agosto il percorso sarà affollato per la concomitanza con l’Ultra Trail du Mont Blanc.

  12. Buongiorno, Sarei interessate ad andare sul Monte Bianca con 7/8 amici, period giugno dell’anno prossimo.

    Potreste per cortesia farmi sapere se e’ obbligatorio avere una giuda e il costo?

    Cordiali saluti,

    Ines Cavallo

    • Buongiorno,
      il tour è tranquillamente percorribile anche in autonomia. Per quanto riguarda la il costo di un’eventuale guida, dovrebbe fare riferimento direttamente alle agenzie che organizzano i tour (una ricerca su internet la potrà aiutare).

  13. Salve,

    mi chiamo Vittorio Bruno, qualche mese fa vi chiesi delle foto per una guida che stavo realizzando, Alessio Imberti mi inviò alcune delle sue foto. Finalmente per ringraziarlo posso inviarvi la Guida completa dei cammini sul mondo che include il Tour del Monte Bianco e le foto con copyright di Alessio Imberti.
    Potrete scaricarla gratuitamente da qui: http://issuu.com/vittoriobruno/docs/incammino2015/1
    Se vi piace e vi potrete promuoverla come meglio credete.

    Cordiali saluti

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *